lunedì 9 settembre 2013

POLPETTE di RICOTTA con SPECK e PINOLI


Questa ricettina dormiva in archivio già da un sacco di tempo, infatti sinceramente non ricordo neanche da dove l'ho presa, probabilmente un giornale perché quando copio dai vostri bellissimi blog mi segno sempre l'origine per potervi citare ;-)


Trattasi di deliziose polpettine, delicate e leggere ma davvero sfiziose!!

POLPETTE di RICOTTA con SPECK e PINOLI





Ingredienti:

400 gr di RICOTTA
30 gr di PARMIGIANO grattugiato
1 uovo
50 gr di SPECK a fettine
10 gr di PINOLI
TIMO
OLIO extravergine d'oliva

SALE


Procedimento:
Ridurre le fettine di speck a pezzetti e rosolare in una padella antiaderente finchè diventano croccanti, quindi lasciar raffreddare su un foglio di carta da cucina e tritare col mixer.

Mescolare la ricotta con lo speck, le foglie di timo, l'uovo, il parmigiano e una presa di sale. Formare delle polpettine della grandezza di una noce, schiacciare leggermente e decorare con 4-5 pinoli. Disporre le polpette su una teglia rivestita con carta da forno, condire con 3 cucchiai di olio e cuocetere in forno preriscaldato a 200° C per 20 minuti. 



Buon Appetito!

:-p






6 commenti:

  1. Sono proprio invitanti!!!! Credo fosse ora di trasformare la ricetta in cantiere in opera d'arte ^_^ Complimenti!!

    RispondiElimina
  2. che buoneeeeeeeee le segno! ciaooooooo

    RispondiElimina
  3. Io le amo le polpette.. queste con la ricotta e speck.. devono essere molto gustose!!!!! pensa chea vedere la foto con i pinoli sopra.. sembravano biscotti! baci e buon inizio settimana :-D

    RispondiElimina
  4. Buonissime:) io ne faccio di simili... mi piace tanto questa golosa versione con speck!;) ti abbraccio tesoro:**

    RispondiElimina
  5. Buone le preparero' per la mia pestina e anche per me.Baci

    RispondiElimina